LTS RACING TEAM...NOVE ANNI DI ORGOGLIO FATTO IN CASA

....150 GARE, 42 VITTORIE ASSOLUTE, 52 PODI ASSOLUTI, 121 VITTORIE DI CATEGORIA IN UN MARE DI SPETTACOLO..... LTS RACING TEAM "COLTIVIAMO PROGETTI PER MIETERE SUCCESSI"!!!

AGM Srl IN COLLABORAZIONE CON LTS RACING TEAM NOLEGGIA PER SINGOLE GARE E/O PROGRAMMI


PER ULTERIORI INFO E COSTI

TINABURRI ALESSANDRO 339.2098652 OPPURE CONTATTACI SU ltsracingteam@virgilio.it

martedì 29 luglio 2014

MAMO SORRIDE A SAN MARTINO!!


Un sorridente esordio per MAMO VUOLO nel Trofeo Italia Velocità a bordo della GLORIA B5 1000 curata da LTS RACING TEAM nella prova che si è svolta domenica sul Circuito di San Martino del Lago nel cremonese. Il pilota lombardo portava in gara per i primi chilometri la nuova vettura che lo accompagnerà per le prossime gare ed il risultato è andato oltre le aspettative, un secondo posto di categoria seguito da ottimi riscontri cronometrici tenendo conto che MAMO doveva fare i conti con vetture molto più performanti della sua ad iniziare dalle Formula 3, continuando con le Formula Renault 2000 e Gloria 1500. "Mi sono divertito molto, racconta il pilota milanese, e sono sicuro che questa vettura potrà darmi molte soddisfazioni in un prossimo futuro. Ringrazio i ragazzi del LTS RACING TEAM che mi hanno consegnato una macchina precisa che non ha dato il minimo problema, siamo solo ai primi chilometri, l'obbiettivo è fare strada in questi ultimi mesi di stagione per poi programmare un 2015 di livello. Un abbraccio a tutti gli amici che mi seguono, cercheremo di regalare loro sorrisi e momenti vincenti". Positivo anche il giudizio dello staff  LTS  "è una vettura che ancora dobbiamo vestire addosso a MAMO ma l'inizio è più che positivo. Oggi si correva con gomme e cerchiatura non molto favorevoli e la macchina è tutta da scoprire per MAMO ma comunque sono venute molte note positive, nella parte lenta eravamo più veloci dei 2000, così come è ottima la ciclistica e il motore, si può far bene con questa vettura, gli riserveremo una cura rigenerante per fornire quel poco in più che manca, ma di sicuro è un ottimo inizio. Siamo sicuri che saprà dire la sua anche in competizioni in salita e slalom. I complimenti finali vanno comunque prima di tutto a MAMO per come l'ha guidata in gara, di sicuro ci aspetta qualcosa di positivo nelle prossime occasioni" TINABURRI EMILIANO.



mercoledì 9 luglio 2014

CAMERACAR TRENTO BONDONE

FEDERICO LIBER CAMERACAR
FORMULA GLORIA C8F 1400 by LTS RACING TEAM
4° ASSOLUTO - 1° GRUPPO E2M - 1° CLASSE 1600
TEMPO 9:59.34




DANIELA RONCONI CAMERACAR
FORMULA GLORIA C8F 1000 by LTS RACING TEAM
24° ASSOLUTA - 1° CLASSE 1000 - 1° CLASSIFICA LADY
TEMPO 11:08.14 RECORD FEMMINILE



lunedì 7 luglio 2014

UNA TRENTO BONDONE DA FAVOLA!!!!


IMMAGINE TRATTA DA FB
……E come nelle piu’ belle favole c’erano tutti…. Il Cavaliere, la Principessa, il “Sir”, gli scudieri e le guarnigioni di soldati… le dame, la damigella di corte e la gente del reame… E il cavaliere,  FEDERICO LIBER, vestiva un’armatura sulla quale il fregio aveva forma del  numero “1”….un’elmo con una visiera lucida, riflettente, che lasciava intravedere gli occhi pronti alla battaglia…. A bordo del suo cavallo bianco che mai l’avrebbe tradito… e lui l’ha dominato, guidato,  lottando lungo la ripida salita fino all’apoteosi di un quarto posto assoluto, ancora sotto i dieci minuti… primo di gruppo delle vetture formula, primo di classe, per scrivere anche lui parte della storia dell’Università della Salita, per stare con immenso onore e rispetto a  lottare con i migliori piloti d’Europa…. Finendo fra i grandi, regalandoti alla fine della battaglia un sorriso che sa di serenità e gioia. Con lui la sua principessa, DANIELA RONCONI, non una di quelle principesse dai brillantini o dalle unghie smaltate ma una di quelle che pronta a sfoderare la spada si lancia all’attacco a fianco del cavaliere. Senza timore, senza reverenze verso quelli che ti guardano pensando che tu non possa farcela. Magnifica DANY…. Quando quel 11:08.14 ti ha eletta ventiquattresima assoluta, prima di categoria, prima fra le Lady  meritandoti l’etichetta di donna più veloce del Bondone di sempre… sono state lacrime di gioia, anche lei per lasciare un segno indelebile che il tempo non possa cancellare. A controllare il tutto dall’alto  “SIR” TINABURRI ALESSANDRO che doveva, purtroppo,  lasciare il suo cavallo ferito sotto al tendone….  peccato, quel piccolo assaggio di battaglia sarà da stimolo per tornare, certo che però il vessillo del LTS RACING TEAM è comunque volato in alto fino ad ergersi a Vason… questo è quello che hai creato partendo da un’idea e da un sogno… adesso ci siamo e non ci si ferma… di battaglie dove lasciare il segno ce ne saranno ancora molte, questa è una di quelle da ricordare e da provare ancora. Insieme a TINABURRI ALESSANDRO gli scudieri LTS RACING TEAM ad iniziare da FRANCO mai stanco di officina e pronto a ripartire a bordo del suo “Cavallo di Troia” che nella pancia trasporta le vetture pronte per le battaglie, EMILIANO che di vesti ne cambia  molte a sudare vicino ai mezzi meccanici, ALDO mago inventore di arnesi da battaglia e ieri anche GIANFRANCO alchimista cercando formule aerodinamiche.  C’erano anche le dame MONICA e LORENZA a rifocillare tutti i protagonisti alla fine di ogni battaglia e la piccola GLORIA a far da damigella con i suoi pennelli e colori. Da rifocillare erano tanti compresi i magnifici ragazzi della REALMOTORSPORT anche loro a lottare lungo la salita impervia che porta alla cima del Bondone per aprire la strada al cavaliere FEDERICO, per finire con i colori e gli applausi della gente del reame, spalleggiati dalla sparuta presenza della SCUDERIA PILOTI OLTREPO',  che dai boschi e dal verde della montagna trentina incitavano e spingevano i nostri i nostri vessilli verso la cima…. Questo è il racconto un po’ diverso dal solito di qualcosa che sa di magnifico… questa è stata la nostra Trento – Bondone da favola che per noi non è stata fantasia ma che abbiamo vissuto dal vivo e ci portiamo via. E come in ogni favola che si rispetti  il finale racconta che……. Vissero tutti felici e VINCENTI!!!!!


LE FOTO, PER RIMANERE IN TEMA MEDIEVALE, COME AL SOLITO SONO CONCESSE DALLA BANDA DI GIULLARI DI AECGVIDEO



mercoledì 2 luglio 2014

LTS RACING SI FA IN TRE ALLA TRENTO BONDONE


La chiamano l'Università della Salita, è la più lunga, la più tecnica la più difficile fra tutte le cronoscalate del panorama europeo.... 204 iscritti per l'edizione 2014 valida per il Campionato Italiano Velocità Montagna e per la FIA International Hill Climb Cup... e anche LTS RACING TEAM sarà presente con tre vetture per provare ad attaccare il 18 chilometri che da Trento portano a Vason sul monte Bondone. Tre vetture per tre piloti, tutti con dei grandi obbiettivi anche se diversi fra di loro. Sulla GLORIA C8F 1000, dopo la splendida edizione del 2013, rivedremo DANIELA RONCONI, decisa questa volta a prendere l'asfalto della salita trentina non più come un'esperienza da ricordare ma un percorso da attaccare, ottimi i test e il feeling con la vettura e dopo aver fatto piangere tanti ometti del volante nel 2013, la Dany di Caprino Veronese è da aspettare lungo il percorso, aprirà lei il gruppo delle monoposto sicuri che saprà stupire anche in questa edizione. Esordio nelle cronoscalate per TINABURRI ALESSANDRO sulla GLORIA C8P 1400, il portacolori della Scuderia Piloti Oltrepo' sara' in partenza con l'obbiettivo di divertirsi e fare esperienza.... il crono lo aspetteremo durante le salite convinti che magari ci riserverà qualche gradita sorpresa. Poco tempo per testare la nuova arrivata in casa LTS ma Alessandro porterà in gara questa stupenda Gloria Prototipo con la convinzione e la sicurezza che anche questa sia un'arma vincente per le competizioni. La terza vettura LTS è già storia, grazie ad uno dei piloti più forti del panorama europeo delle salite, lui che iniziando dal basso oggi si ritrova a lottare nei piani alti della classifica del Campionato Europeo Velocità Montagna, il veronese FEDERICO LIBER regalerà alla FORMULA GLORIA C8F 1400 by LTS RACING TEAM il numero 1 in partenza.... un premio alla sua qualità di pilota e di persona che ci fa sentire orgogliosi di poterlo accompagnare in gara.... e dopo il quinto posto assoluto della passata edizione??? .....pensieri ed emozioni li riverseremo a Trento senza fare pronostici.... seguiteci sperando di regalarvi sorrisi e meritarci applausi.