LTS RACING TEAM...NOVE ANNI DI ORGOGLIO FATTO IN CASA

....150 GARE, 42 VITTORIE ASSOLUTE, 52 PODI ASSOLUTI, 121 VITTORIE DI CATEGORIA IN UN MARE DI SPETTACOLO..... LTS RACING TEAM "COLTIVIAMO PROGETTI PER MIETERE SUCCESSI"!!!

AGM Srl IN COLLABORAZIONE CON LTS RACING TEAM NOLEGGIA PER SINGOLE GARE E/O PROGRAMMI


PER ULTERIORI INFO E COSTI

TINABURRI ALESSANDRO 339.2098652 OPPURE CONTATTACI SU ltsracingteam@virgilio.it

martedì 20 ottobre 2009

CAMERA CAR 16° SLALOM LUINO-MONTEGRINO

http://www.youtube.com/watch?v=7I9IAsEFNOU

UN ESORDIO DA PODIO

Terzi assoluti, preceduti solo da due "mostri" dello slalom. E' questo lo spendido risultato di Alessandro Tinaburri all'esordio nella specialita' in salita. Il 16° Slalom Luino-Montegrino si e' rivelato ancora una volta spendido come sempre, Corrado Spataro a capo della Ciesse Racing Services, ha messo sul piatto una prova ottimamente organizzata, quest'anno passata sotto i colori della LNAU (Lega Nazionale Automobilismo UISP). Alessandro e tutto l'L.T.S. Racing Team era all'esordio ma ha subito preso la direzione giusta. La giornata si e' chiusa con un ottimo terzo tempo assoluto alle spalle di Carullo Matteo, a bordo della sua X1/9 proto Dallara 2000, e del vincitore assoluto Davide Piotti alla guida della sua "impressionante" Osella Alfa Romeo. Una giornata che ha visto Alessandro fare esperienza ma nello stesso tempo staccare tempi di tutto rispetto, con manches regolari e costanti senza penalita'che gli permettevano di afferrare il terzo posto fin dalla prima manche, se si escude un piccolo errore per partenza anticipata. Ancora una volta la Predator's si e' rivelata competitiva e veloce, apprezzata da pubblico e addetti che la vedevano per la prima volta sulla salita Luinese. " Sono strafelice, se penso che qualche mese fa guardavo le foto di Davide Piotti sui giornali e oggi lo affianco sul podio vuol dire che e' stata una stagione fantastica. Oggi non si poteva dare di piu', Piotti e Carullo sono per noi dell'L.T.S. Racing Team troppo lontani sia per esperienza che per il mezzo meccanico, sicuramente possiamo migliorarci e stringere il gap che ci divide da questi pluricampioni lombardi dello slalom ma ci vuole tempo ed esperienza in questa specialita'. Sono invece felice di aver dimostrato ancora una volta agli scettici (ormai hanno quasi rotto le cosidette ndr) che la Predator's e' un' ottima vettura con un rapporto qualita' prezzo che ha pochi eguali in Italia. Ora godiamoci questo podio degno regalo per la vittoria del Tricolore nel Campionato Formula Driver 2009". Questo il commento di un raggiante Alessandro al termine della giornata. Una stagione brillante che si sta concludendo con un nuovo successo in attesa di qualche notizia sugli appuntamenti futuri, magari qualche evento di fine stagione e chissa'...........forse qualche sorpresa per i nostri tifosi!!!!!!

CLASSIFICA 16° SLALOM LUINO - MONTEGRINO

http://www.ciesseracingservices.com/classifiche.htm

VIDEO CAMPIONATO ITALIANO FORMULA DRIVER JESOLO

http://www.youtube.com/watch?v=15UKohCsDbQ

lunedì 12 ottobre 2009

CLASSIFICHE CAMPIONATI E TROFEI 2009




CAMPIONATO ITALIANO FORMULA DRIVER "TROFEO PISTA" 2009




XVI TROFEO MACOTA FORMULA DRIVER & SLALOM 2009

TINABURRI ALESSANDRO VINCE IL TROFEO MACOTA -CAT "E"-












E' FESTA TRICOLORE

Alessandro Tinaburri si laurea Campione Italiano Formula Driver 2009 categoria “E”. Dopo il terzo posto conquistato domenica scorsa sul Circuito Internazionale Pista Azzurra di Jesolo ed aver scartato l’ultima prova di campionato, come previsto dal regolamento, svoltasi domenica 11 ottobre a S. Stino di Livenza (VE), Tinaburri insieme al L.T.S. Racing Team può finalmente festeggiare la conquista del tricolore. Il pilota di Vicobarone di Ziano, che corre con i colori della Scuderia Invicta di S. Giorgio P.no, conclude nei migliore dei modi una stagione ricca di successi che lo ha visto ai vertici della specialità nonostante fosse il suo anno di esordio. Tinaburri, a bordo della sua Formula Predator’s, supportato sui campi di gara dal L.T.S. Racing Team, durante il corso della stagione ha conquistato per ben otto volte la vittoria di categoria coincisa anche con cinque vittorie assolute, successi che gli hanno permesso di vincere non solo il Tricolore di specialità ma di classificarsi al terzo posto nel Trofeo Formula Driver “Pista” e di conquistare la vittoria di categoria anche nel XIV Trofeo Macota Formula Driver & Slalom. “E’ stata una stagione splendida, io e tutto il team sapevamo di poter essere competitivi ma non pensavamo di essere così veloci sin dalle prove di esordio. Devo ringraziare tutte le persone che hanno collaborato per arrivare a questo risultato. In particolare un ringraziamento va a Corrado Cusi ed a tutta la casa costruttrice Predator’s che mi ha messo a disposizione una vettura sempre performante che non ha dato mai problemi meccanici e alla Scuderia Invicta della famiglia Magnani che mi ha aiutato molto in questa stagione d’ esordio.” Questa le parole del pilota piacentino dopo il successo. “Ora chiudiamo la stagione partecipando allo Slalom Luino – Montegrino che è uno dei più importanti in ambito nazionale, poi inizieremo a programmare la stagione 2010, sperando di riuscire a trovare qualche sponsor che ci aiuti nella prossima stagione sportiva”. Altri ringraziamenti vanno a tutti gli amici che ci anno seguito in questa splendida stagione e a Ivano Molinari sempre pronto a darci una mano in tempo record, con la speranza di rivederci ancora sui campi di gara per brindare all'ennesima vittoria.

martedì 6 ottobre 2009

CLASSIFICHE FORMULA DRIVER JESOLO

http://www.super2000.tv/Public/Classifiche/TEMPI%20JESOLO.pdf

UN TERZO POSTO PER AVVICINARSI AL TRICOLORE

Penultima prova del Campionato Italiano Formula Driver, pista Azzurra di Jesolo, 95 partenti di cui 9 in Classe E. Gara valida anche come ultima prova del Campionato Italiano Formula Driver "Pista". E' andato in scena domenica questo finale del Campionato che si avvicina sempre di più per il L.T.S. Racing Team e Alessandro Tinaburri, una prova non facile per il team piacentino che alla fine ha chiuso con un terzo posto di classe e un quarto assoluto. La prima manche vedeva Alessandro primo assoluto, ma al rientro ai box l'unica certezza che sentiva e' che la Predator's non era in forma. Problemi di settaggio lasciavano presagire una domenica non facile. Tutto il team cercava una soluzione che tardava a venire e le regolazioni che si alternavano con erano comunque ottimali per il tecnico circuito di Jesolo. Nonostante le difficoltà Alessandro dava il massimo per stare attaccato ai primi rimanendo comunque in zona podio anche per le successive due manche in attesa della finale. Finale in cui bisognava correre in difesa cercando il miglior risultato possibile, alla fine era terzo dietro ad un ottimo De Franceschi (March formula 3), Baldinetti (Proto VST) ma davanti ad uno sfortunato Rainer (Gloria) che andava in testacoda a due curve dal traguardo quando era in lotta per la vittoria. "Ho sentito subito dai primi giri che la vettura non era la solita e ho capito che oggi sarebbe stata dura. Mi dispiace perchè il circuito mi piaceva molto e so che potevo fare meglio, purtroppo in alcuni casi paghiamo il prezzo dell'inesperienza, sicuramente questa prova ci sarà di aiuto per il futuro. Di sicuro si vince e si sbaglia con tutto il Team e ogni gara ci serve per conoscere meglio la vettura. Teniamoci stretti questi sei punti che in ottica campionato sono fondamentali per arrivare al Tricolore." Questo il commento di Alessandro a fine giornata in attesa dell'ultima prova domenica che con i dovuti calcoli degli scarti dovrebbe consegnare il tricolore ad Alessandro senza scendere in pista. Nel frattempo ci si consola anche con un altro buon risultato, il terzo posto finale nella Campionato Italiano Formula Driver "Pista" con 26 punti alle spalle di Casani pt. 36 e Rainer 29, un ottimo risultato se pensiamo che Alessandro Tinaburri ha partecipato solo a tre prove del campionato Pista su sei disputate ottenendo due primi posti e appunto il terzo di domenica a Jesolo.