LTS RACING TEAM...NOVE ANNI DI ORGOGLIO FATTO IN CASA

....150 GARE, 42 VITTORIE ASSOLUTE, 52 PODI ASSOLUTI, 121 VITTORIE DI CATEGORIA IN UN MARE DI SPETTACOLO..... LTS RACING TEAM "COLTIVIAMO PROGETTI PER MIETERE SUCCESSI"!!!

AGM Srl IN COLLABORAZIONE CON LTS RACING TEAM NOLEGGIA PER SINGOLE GARE E/O PROGRAMMI


PER ULTERIORI INFO E COSTI

TINABURRI ALESSANDRO 339.2098652 OPPURE CONTATTACI SU ltsracingteam@virgilio.it

giovedì 16 luglio 2009

TINABURRI CENTRA IL PRIMO TROFEO

Arriva il primo Trofeo della stagione 2009, dopo il Formula Driver Volta Mantovana, Tinaburri si aggiudica il XIV TROFEO MACOTA categoria E con due gare di anticipo. Giunto ormai al quattordicesimo anno di vita l'importante trofeo organizzato dalla scuderia toscana TEAM GIACOMELLI in collaborazione con la ZANTOMASI MOTORSPORT si e' svolto tra nord e centro Italia e ha visto come sempre la partecipazione di numerosi piloti e importanti scuderie. LTS RACING TEAM impegnato da poco nei formula driver ha riposto in questo trofeo speranze di successo che grazie a degli ottimi piazzamenti ha consentito al driver Tinaburri Alessandro di aggiudicarsi la classifica di classe con ben due gare di anticipo. La vittoria a Molinella e a Cologno al Serio e i due secondi posti di Montelupo e Volta Mantovana sono bastati al Tina per timbrare la vittoria finale Cat E e installarsi al secondo posto della classifica assoluta. Se teniamo conto che al conteggio mancano i possibili punti non raccolti causa la mancata partecipazione allo Slalom Vinci-San Baronto la vittoria sarebbe stata ancora più ampia.....mancano ancora due prove al termine del Trofeo, il Formula Driver Montelupo e lo slalom Lamporecchio e compatibilmente con gli altri impegni sportivi si cercherà di raccogliere punti per ben figurare anche nella classifica assoluta. Questa prima importante vittoria risalta i frutti del lavoro svolto in questi primi quattro mesi di attività di tutto il LTS RACING TEAM e del suo pilota ALESSANDRO TINABURRI e conferma la competitività della FORMULA PREDATOR'S, vettura dalle importanti prestazioni e con un rapporto qualità-prezzo che ha pochi rivali in Italia. La disponibilità e l'importante collaborazione della casa ufficiale Predator's e del suo costruttore Corrado Cusi ha consentito al LTS RACING TEAM di portare in gara sempre una vettura che ha garantito un'affidabilità e una competitività estrema anche contro vetture con potenza di molto superiore. L'ultimo ringraziamento va, e questo è un obbligo, al pilota Alessandro a cui sono bastati quattro mesi per ottenere una simbiosi con la vettura che ci ha permesso di essere competitivi sin dalle prime prove, se pensiamo che quattro mesi fa non esisteva il team e che Alessandro non aveva mai conseguito nessun tipo di licenza automobilistica, pertanto non avevamo MAI CORSO IN GARE VERE, si può definire questo inizio di stagione straordinario. In chiusura un pensiero importante va ai componenti del team: Emiliano Tinaburri (pit-lane, logistica, info-web), Franco Repetti (pit-lane, logistica, ospitality), Omar Corradini (assistenza team sede). Questa prima Vittoria è dedicata a tutte le persone che ci sono state vicine, che ci hanno seguito in questa prima parte di stagione e a tutti gli sponsor e collaboratori che hanno consentito di far crescere questo progetto.
GRAZIE A TUTTI VOI - LTS RACING TEAM -

CLASSIFICA ASSOLUTA E CLASSE "E" XIV TROFEO MACOTA




VIDEO FORMULA DRIVER VOLTA MANTOVANA TROFEO MACOTA

http://www.youtube.com/watch?v=q9w7wWpNuSs

martedì 14 luglio 2009

IL TINA SECONDO A VOLTA, DAVANTI ARRIVA APOSTOLI

Domenica 12 luglio si è svolto il Formula Driver Volta Mantovana Trofeo Macota, organizzato dalla ZANTOMASI MOTORSPORT in collaborazione con la scuderia VOLTA RACING TEAM. L'elenco partenti per la Classe E era di quelli di rilievo, primo su tutti Fabio Apostoli, dominatore assoluto già da diverso tempo dei Formula Challenge CSAI, nonchè Campione Italiano in carica nel proprio raggruppamento CSAI e in lotta con il piacentino Bussandri per aggiudicarsi il Campionato Assoluto 2009, a bordo del suo Proto Suzuki 1300. A seguire Maurizio Giovannini sulla potentissima Lucchini Alfa Romeo 3000 e per finire il Tina che con la sua Predator's era intenzionato a verificare il suo livello contro avversari di caratura nazionale. La prima manche era da incubo, Apostoli partiva a razzo, il Tina cercava di staccare subito un buon tempo ma sullo stretto circuito di Volta sbagliava una staccata toccando l'anteriore destro (vedere video), la Predator's per la prima volta in questo 2009 usciva dal percorso sollevata dalla pala meccanica. Lavoro pesante per i meccanici del LTS RACING TEAM coadiuvati dal team ufficiale PREDATOR'S che comunque in circa trenta minuti sostituivano la parte danneggiata per consentire al Tina di ripartire con la seconda manche (vedere video). In questa Alessandro Tinaburri non forzava anche se comunque otteneva il secondo posto superando Giovannini. Le cose andavano meglio nella terza manche dove si cercava il feeling per affrontare la finale. In finale Apostoli era imprendibile ma Alessandro faceva segnare comunque un ottimo tempo che gli regalava il secondo posto di classe e il secondo assoluto, Giovannini si piazzava terzo. Un finale che regalava molta soddisfazione a tutto il team vista come era iniziata la giornata, tenedo conto anche che a Volta si combatteva contro Apostoli in questo momento il Top-Driver nazionale della specialità con una vettura nettamente più potente della Predator's, e che Giovannini finiva lontano dal Tina nonostante la vettura a sua disposizione fosse anch'essa estremamente piu' potente della Predator's. Un risultato che risalta il buon lavoro di tutto il Team e che dimostra che Alessandro Tinaburri, dopo solo quattro mesi dalla sua prima gara, può sicuramente competere a livello nazionale.
Giornata poco felice invece per i colori del TEAM PAGLIARI, Marco era costretto al ritiro per noie meccaniche alla sua Lotus quando era in lotta per la vittoria di classe con l'amico Cassinelli poi ritiratosi anche lui per una toccata in finale. Daniele per un soffio non riusciva a centrare uno dei primi quattro tempi di qualifica pertanto rimaneva fuori dalle finali di Classe.
Da ricordare che sul circuito di Volta era presente anche la casa ufficiale Predator's per la seconda prova del Trofeo "Flavio Di Bari", prova che vedeva vincere Bassi Fabrizio, seguito dal piacentino Braghe' Fabio vincitore della prima prova a Piacenza, al terzo Crozzolo Federico penalizzato da una toccata di birillo quando era al secondo posto. Chiudevano al quarto Parrotta Domenico davanti a Dal Bon Simone.

CLASSIFICHE FORMULA DRIVER VOLTA MANTOVANA - TROFEO MACOTA -

http://www.super2000.tv/Public/Classifiche/gara%20volta%20mantovana.pdf